Verobiologico
Caricamento...
9
mag
Comments
12

COME AUTOPRODURSI DETERSIVO E AMMORBIDENTE PER IL BUCATO

Veronica - 9 maggio 2016 Comments12
  • Condividi su:

Ricetta rapida per fare in casa detersivo e ammorbidente in pochi e semplici passaggi

 

detersivo fai da teINGREDIENTI

  • 3lt acqua
  • una saponetta di Marsiglia (125g circa)
  • 4 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • olio essenziale (tea tree e lavanda, ad esempio)
  • 150g acido citrico diluito in 850ml di acqua demineralizzata (in alternativa aceto bianco di vino o di mele)

 

UTENSILI

  • una pentola d’acciaio
  • un frullatore ad immersione
  • un cucchiaio
  • un barattolo in vetro capiente con coperchio

 

PROCEDIMENTO

In una pentola di acciaio porto a bollore 3 litri di acqua. Aggiungo poi un panetto di sapone di Marsiglia che ho ridotto in scaglie, ad esempio, grazie alla grattugia delle verdure (in alternativa si possono trovare in commercio le scaglie già pronte).

Faccio sciogliere completamente le scaglie di sapone a fiamma bassissima, continuando a mescolare per pochi minuti.

Infine aggiungo quattro cucchiai colmi di bicarbonato di sodio.

A questo punto, facendo attenzione al calore, mescolo il composto con un semplice frullatore ad immersione per un minuto.

Copro con un coperchio e lascio raffreddare per una notte (all’incirca 10 ore). 

Aggiungo 30 gocce di olio tea tree che ha un’azione battericida e mescolo nuovamente col frullatore ad immersione per circa 2 minuti.

Il detersivo è pronto per essere messo in un contenitore ed essere utilizzato. Io ho scelto un barattolo di vetro con coperchio ma potete utilizzare anche un contenitore di plastica.

 

MODALITÀ DI UTILIZZO

Il detersivo può essere messo direttamente nell’oblò della lavatrice perché non è liquido come il detersivo in commercio, ma ha una consistenza  un po’ gelatinosa.

Per un pieno carico si usano fino a 8 cucchiai.

Nella vaschetta dell’ammorbidente mettete circa 40 ml di aceto bianco, ottimo come ammorbidente e per eliminare residui di sapone dai capi. L’aceto non lascia nessun odore sgradevole sul bucato ed è perfetto anche come anticalcare per la lavatrice. 

Un’alternativa ancor più ecologica dell’aceto è una soluzione al 15% di 150g di acido citrico diluito in 850ml di acqua demineralizzata per arrivare ad un peso totale di un chilo: aggiungere 100 ml di soluzione per ogni lavatrice, funziona sia da ammorbidente sia da anticalcare.

Nel caso i capi siano unti e sporchi di grasso, si può pretrattare e aggiungere qualche goccia di detersivo per piatti.

Se desiderate avere un bucato profumato, si possono aggiungere nella vaschetta dell’ammorbidente un paio di gocce di olio essenziale a piacere, ad esempio, l’olio essenziale di lavanda.

Infine, dato che il detersivo non contiene conservanti ed è a base acquosa, si conserva bene per circa 1 mese.

 

NOTE

Questa ricetta è solo un primo passo, il nostro detersivo autoprodotto dovrà essere successivamente integrato con un sequestrante come il sodio citrato: si tratta di sostanze che sequestrano il calcare riducendo la durezza dell’acqua e facendo sì che i sali non si depositino sui vestiti. Se usassimo a lungo il nostro detersivo autoprodotto senza integrarlo con una giusta dose di sequestrante, dopo un po’ i nostri vestiti ingrigirebbero e anche la lavatrice ne potrebbe risentire.

 

Inoltre il sapone di Marsiglia è sconsigliato per chi usa pannolini lavabili perché alla lunga ne diminuisce l’assorbenza.

TAG :
L' autore : Veronica
Sogno che nel futuro si possano diffondere stili di vita sostenibile, ho grande passione per i social media e per la cucina sana. Panifico solo con pasta madre e curo l'orto insieme a mio figlio e mio marito. Mi definisco reducetariana ma adoro sperimentare piatti vegan. Il mio motto è: diffondiamo la cultura del biologico per il nostro benessere e per scegliere consapevolmente cosa acquistare.

Invia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.