Verobiologico
Caricamento...
3
giu
Comments
0

Come scegliere le creme solari

DafneBio - 3 giugno 2015 Comments0
  • Condividi su:
Ciao fanciulle,
 

anche se il tempo è variabile, ho deciso di parlare di solari!

 

Personalmente ho già iniziato ad usare una crema viso con protezione solare 15 ogni mattina per andare all’università, perché non ho voglia di incorrere in scottature e soprattutto non ho la minima intenzione di far invecchiare prima la pelle!

 

Sì fanciulle, lo so che amate stare ore e ore a fare le lucertole schiacciate sulla sabbia, ma badate bene ai rischi che correte…

 

 

Io vi metto in guardia, da brava amica, perché la pelle è importante: voi siete importanti!

 

Non voglio che torniate dal mare come dei peperoni appena arrostiti e soprattutto non voglio che tra 10 anni vi svegliate con nei e macchie su tutto il corpo.

Si esatto, non sono macchie di bellezza ma potrebbero esseri delle vere e proprie forme tumorali.

 

 

Fate attenzione a scegliere però la giusta protezione e sopratutto proteggetevi.

 

I filtri solari si dividono in due categorie:

 

  • I filtri chimici sono vietati dai vari disciplinari che si occupano di ecocompatibilità, tra l’altro è dimostrato che fanno bio-accumulo provocando bei danni ambientali (possibilmente da evitare).  Comprando solari con filtri chimici, vi consiglio di limitarsi a sceglierli solo tra quelli che comprendono nella formula Tinosorb S e M e Mexoryl XL e SX; inoltre non fermati alle belle etichette colorate ma leggete cosa vi spalmate sul viso.

 

  • I filtri fisici sono l’ossido di zinco e il biossido di titanio che possono essere micronizzati e rivestiti. I prodotti che più hanno i filtri fisici sono proprio i prodotti eco-bio, prodotti che contengono vitamina C, gamma orizanolo, tè verde, estratto di carota, resveratrolo et similia che limitano eventuali danni.

 

 

Un consiglio da Dafne:

Gli oli che mettete sul corpo per aumentare l’abbronzatura, non sono dotati assolutamente di protezione.

So perfettamente che aggiungendo l’olio sul vostro corpo diventate più scure, più abbronzate, ma non è una gara a chi si abbronza prima, quindi, fanciulle mie, per abbronzarsi non c’è bisogno di friggere al sole!

Ci vuole semplicemente calma, non accorciate i tempi perché in realtà diminuite solo  la vita alla vostra carissima pelle.

 

Per questa settimana è tutto, alla prossima!

 

Un bacione

Dafne Bio | www.dafnebio.blogspot.it

TAG :
L' autore : DafneBio

Invia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.