Verobiologico
Caricamento...
  • Condividi su:

Involtini di verza ripieni di miglio su vellutata di cicerchia

Ecco una ricetta di stagione per imparare a fare involtini di verza ripieni di miglio alle verdure su vellutata di cicerchia  

 

Iniziamo a preparare gli involtini di verza ripieni di miglio, le dosi indicate sono per due persone ed è un piatto adatto a vegani e vegetariani.

vegan ok

 

INGREDIENTI per gli involtini:

  • 6 foglie belle grandi di verza Bio
  • 120 g di miglio Bio
  • 1 porro Bio
  • 2 carote Bio
  • 3 foglie di verza Bio
  • 1 spicchietto d’aglio Bio
  • 2 cucchiai di salsa di soia Bio
  • olio di sesamo scuoro Bio
  • sale integrale Bio
  • prezzemolo fresco Bio
  • Qualche foglia di alloro Bio

 

Puliamo e laviamo accuratamente le foglie di verza, assottigliando con il coltello la parte posteriore dell pezzo centrare, questo ci permetterà di arrotolare piu’ agevolmente gli involtini una volta sbollentate le foglie;

Prendiamo le foglie di verza e facciamole scottare in acqua bollente per qualche minuto, fino a che la loro parte piu’ chiara non diventa quasi trasparente 

Quindi scoliamole e stendiamole su un canovaccio e lasciamole asciugare 

Nel frattempo, laviamo e tagliamo accuratamente il porro, le carote le le foglie di verza.

In una padella fate dorare per qualche minuto in due cucchiai di olio la cipolla, l’aglio, la carota, le foglie di verza, e le foglie di alloro.

Quindi spegnamo la fiamma e lasciamo raffreddare.

Sciacquiamo accuratamente il miglio sotto l’acqua corrente.

Aggiungiamo il miglio alle verdure fatte appassire, copriamo con del brodo vegetale o con del”acqua paria a tre volte il volume del miglio, lasciamo cuocere per circa venti minuti dal bollore.

Una volta cotto spegnamo la fiamma, eliminiamo l’eventuale acqua in eccesso, aggiungiamo il prezzemolo tritato finemente, aggiustiamo di sale e mescoliamo il tutto.

A questo punto mettiamo il composto nelle foglie di verza ed avvolgiamole su se stessse.

Prendiamo una teglia da forno e ricopriamola di carta forno.

Adagiamo gli involtini nella teglia, quindi spennelliamo ogni involtino con dello shoyu, versiamo poi un filo d’olio, su ogni involtino terminiamo con una spolverata di farina di mai fioretto.

Inforniamo a 180° per 12 minuti piu’ qualche minuti di grill.

 

A questo punto passiamo a preparare la vellutata a base di cicerchia, un legume ritrovato tipico dell’Abruzzo e che contiene una grande quantità di proteine vegetali.

 

INGREDIENTI per la vellutata di cicerchia:

  • 70 gr. di Cicerchie decorticate Bio
  • 1 Carota media Bio
  • 1|2 Costa di sedano Bio
  • 1 piccola Cipolla bianca Bio
  • Brodo vegetale q.b.
  • Olio evo Bio
  • Sale integrale Bio

 

Dopo aver lasciato in ammollo le cicerchie per 24 ore, sciacquiamole accuratamente sotto l’acqua a corrente.

Facciamo cuocere le cicerchia in abbondante acqua NON salata (proporzione 1:2) per circa 45 minuti o in pentola a pressione per 20-25 minuti dal fischio.

Quindi, scoliamo le cicerchie.

A questo punto prepariamo un trito di carote, sedano e cipolla .

Facciamo appassire il trito in un po’ di olio e un pizzico di sale.

Adesso uniamo le cicerchie al trito.

Copriamo con del brodo vegetale, sistemiamo di sale e lasciamo insaporire il tutto per una decina di minuti, il brodo deve asciugarsi quasi completamente.

A questo punto con un frullatore ad immersione, frulliamo il tutto fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.

Quindi possiamo impiantare guarnendo con la barbetta del finocchio e bozzetti di pane integrale, ad esempio, e… BUON APPETITO!

 

Lucrezia Il Gusto e La Salute

 

involtini verza e cicerchia
Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.