Verobiologico
Caricamento...
  • Condividi su:

Parva Naturalia: la fiera del bio a Modena

31 ottobre - 1 novembre 2015

Parva Naturalia trasforma Modena nella capitale del biologico certificato

 

Parva Naturalia, manifestazione delle eccellenze italiane, dedicata alle produzioni biologiche e tipiche, al mondo rurale ed ai sapori di un tempo, è diventata un punto di riferimento a livello italiano per i prodotti bio certificati.

 

La fiera, patrocinata dal Comune di Modena, avrà luogo in Piazza Grande e Piazza Torre a Modena nelle giornate di sabato 31 ottobre e domenica 1 novembre 2015.

 

Il successo della prima edizione dell’evento, sia in termini di affluenza dei visitatori che di partecipazione degli espositori, ha motivato l’associazione Salviamo Il Biologico a organizzare un secondo appuntamento ancor più ricco di iniziative ed una più ampia offerta di referenze.

 

I visitatori potranno godere di due giorni di manifestazione dedicati al biologico nella sua accezione più ambiziosa: un vero e proprio viaggio tra salute e benessere dal momento che l’attenzione crescente ad un approccio olistico al benessere passa attraverso l’alimentazione e quindi al consumo di prodotti biologici e naturali.

Questa mostra-mercato offrirà la possibilità di un percorso tra prodotti naturali e biologici con formaggi, salumi, vini, prodotti alimentari a chilometro zero, prodotti bio e prodotti tipici tutti accumunati dalla volontà di premiare la coraggiosa scelta del biologico e della qualità.

Perché solo prodotti biologici e biodinamici? “Questa scelta è motivata dalle richieste dei consumatori di ricevere risposte sulla sicurezza alimentare e dalla ricerca di prodotti rispettosi sia dell’uomo che dell’ambiente” ha risposto Andrea Reggianini, presidente dell’associazione Salviamo il Biologico ed organizzatore dell’evento.

Parva Naturalia, grazie alla sua specificità, ha anche ottenuto l’importante patrocinio di Expo2015, il quale ha fortemente voluto un padiglione del biologico all’interno del parco della biodiversità, l’unico dedicato all’agricoltura. Lo scopo è di rendere evidente che il biologico non è solo una categoria merceologica di prodotto, ma un sistema agricolo e alimentare innovativo che si candida, anche attraverso la biodiversità, a nutrire e nel contempo salvaguardare il Pianeta. Per questo motivo, ad Expo Milano 2015 è stato organizzato il forum internazionale ‘Il Biologico nutrirà il Pianeta’, costituito da donne e uomini che lavorano in questo settore o che semplicemente confidano nel ruolo fondamentale dell’agricoltura e dell’alimentazione biologica nel dibattito sul futuro della sicurezza alimentare del Pianeta proprio come ritiene l’associazione Salviamo Il Biologico.

Parva Naturalia non sarà solo occasione di fare acquisti ma coinvolgerà pubblico ed espositori in un’esperienza multisensoriale con workshop, laboratori, visite guidate e dimostrazioni pratiche con un interessante programma di eventi.

Inoltre sarà l’occasione per riscoprire le tradizioni degli antichi mestieri e saperi grazie ad abili artigiani, falegnami e ceramisti che mettaranno a disposizione la loro arte ed i loro manufatti.

 

Parva Naturalia sarà una fiera da vivere in modo naturale, all’aria aperta, nel centro storico di Modena con ingresso libero e gratuito; sarà anche il modo per scoprire il piacere di una vita sana, in armonia con se stessi e la natura, dove trovare le risposte ai sempre piu’ ricercati bisogni di cibo sano, biologico e di qualità.

 

INFORMAZIONI su Parva Naturalia

Ingresso libero e gratuito

Dove: Piazza Grande – Piazza Torre a Modena

 

Quando: sabato 31 ottobre e domenica 1 novembre 2015.

Orario: dalle 10.00 alle 20.00

Email: info@salviamoilbiologico.it

Sito: www.parvanaturalia.com

Facebook: facebook.com/pages/Parva-Naturalia-marchio-registrato

 

Questo articolo rientra nel progetto #insiders di Trippando 

mercatino del biologico
Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.