Verobiologico
Caricamento...
  • Condividi su:

Risotto al topinambur

Ricetta per un risotto semplice e veloce a base di tobinambur

 

È chiamato anche carciofo di Gerusalemme, tartufo di canna, girasole del Canada, patata del Canada, pera di terra e rapa tedesca.

 

topinamburQuesto tubero era coltivato dagli Indiani d’America, venne poi portato in Europa per scopi alimentari e si diffuse molto rapidamente tanto da diventare una pianta infestante.

 

È una pianta perenne provvista di una radice a tubero molto bitorzoluta, foglie pelose verdi e fiori simili a piccoli girasoli, di un bel colore giallo intenso che fioriscono in autunno. Si trova in tutto il territorio italiano, soprattutto lungo i corsi d’acqua.

 

Vediamo insieme come preparare un bel risotto!

 

INGREDIENTI (per due persone)

  • 350 g di topinambur
  • 120g di riso bio tipo vialone nano
  • olio evo qb
  • brodo vegetale qb
  • un bicchiere di vino bianco secco
  • 2 scalogni
  • parmigiano reggiano qb
  • prezzemolo per guarnizione

 

PROCEDIMENTO

Far appassire in un tegame lo scalogno, unire il topinambur ben lavato e tagliato a cubetti, lasciar rosolare qualche minuto poi aggiungere il riso. 

 

Tostare il riso per un minuto ed aggiungere un bicchiere di vino bianco.

 

Un volta evaporato il vino, aggiungere il brodo vegetale.

 

risotto al tobinamburPortare a cottura come per un normale risotto, aggiustare di sale e pepe e servire con una spruzzata di prezzemolo ed una abbondante spolverata di parmigiano reggiano.

 

BUON APPETITO!

 

 

topinambur
Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.