Verobiologico
Caricamento...
  • Condividi su:

10 buoni motivi per scegliere BIO

Vediamo insieme perché è auspicabile consumare alimenti bio per noi e per l’ambiente

 

La scelta di alimenti biologici è una scelta efficace per il benessere di ogni individuo ma anche per il pianeta. L’acquisto di cibi provenineti da agricoltura biologica con limitate sostanze chimiche nocive, è una scelta di gusto ed una scelta sostenibile, è un voto diretto per la salute e la speranza delle generazioni a venire.

Qui nel dettaglio analizzeremo dieci motivi per scegliere alimenti biologici:

  1. No alla chimica Mangiare cibo da agricoltura biologica è l’unico modo per evitare il cocktail di veleni chimici, di cui sono carichi i cibi proveninete da agricoltura convenzionale. Mangiare bio significa quindi vivere diminuendo le sostanze chimiche, nel rispetto della terra. Un esempio:. la mela coltivata in agricoltura convenzionale ha in media più veleni sulla sua pelle anche dopo essere stata accuratamente lavata.
  2. Più sostanze nutritive. Gli alimenti biologici sono più nutrienti: vitamine, minerali, enzimi e micronutrienti sono presenti in quantità superiore del cibo coltivato convenzionalmente perché il terreno è gestito e nutrito con pratiche sostenibili e standard responsabili.
  3.  Piu gusto ai cibi. Gli alimenti biologici in generale hanno un sapore migliore perché provengono da terreni equilibrati. In questi terreni crescono piante forti e sane che danno frutti piu saporiti e gustosi.
  4.  No agli OGM. Gli OGM (organismi geneticamente modificati) stanno contaminando il nostro approvvigionamento alimentare a un ritmo allarmante con ripercussioni non misurabili. Gli alimenti da agricoltura biologica non può essere geneticamente modificato in alcun modo ed è l’unico modo per evitare cibi geneticamente modificati. Inoltre escludendo gli ogm si sceglie di rispettare la biodiversità e la varietà dei prodotti offerti.
  5. No ad ormoni, antibiotici e farmaci. La carne proveniente da allevamenti convenzionali e i latticini sono gli alimenti a più alto rischio per la contaminazione di sostanze nocive. Gli antibiotici, farmaci e ormoni della crescita passano direttamente sia nella carne che nei latticini. La scelta di prodotti biologici è molto importante, soprattutto per i bambini, le donne incinte e che allattano.
  6.  Preservazione del nostro ecosistema. L’agricoltura biologica sostiene l’ecosistema in armonia con la natura. La conservazione del suolo e la rotazione delle colture mantiene terreni agricoli sani e il ridotto uso di sostanze chimiche preserva l’ecosistema. In questo modo la fauna, insetti, rane, uccelli e gli organismi del suolo possono svolgere il loro ruolo nel rispetto dell’ecologia.
  7.  Preservazione della diversificazione agricola. La scomparsa e l’estinzione delle differenti specie vegetali e animali è una delle principali preoccupazioni ambientali. Molte aziende biologiche sviluppano una gamma variegata di colture e sementi sia naturali che tradizionali. La biodiversità è un elemento fondamentale per la sopravvivenza di tutte le specie.
  8. Un supporto diretto all’ agricoltura. L’acquisto di alimenti biologici è un investimento oggi per salvaguardare l’ambiente. Fare la spesa a km0 è una posizione di forza per preservare l’ambiente che ci circonda.
  9. Un futuro sicuro per i nostri bambini. Un vecchio proverbio arabo dice: “Chi ha salute ha speranza, e chi ha speranza ha tutto.”  I nostri piccoli gesti quotidiani e l’orientamento delle nostre scelte possono creare un futuro milgiore per le generazioni a venire. La conservazione del suolo e la rotazione delle colture mantiene terreni agricoli sani e l’astinenza da sostanze chimiche preserva l’ecosistema. in questo modo la fauna, insetti, rane, uccelli e gli organismi del suolo possono svolgere il loro ruolo nel rispetto dell’ecologia.
  10. Riduzione dell’inquinamento. L’agricoltura bio protegge la nostra acqua e il suolo. I prodotti chimici, pesticidi e fertilizzanti sintetici stanno contaminando il nostro ambiente naturale, le risorse idriche e rendono sterili i terreni agricoli. Le pratiche di agricoltura biologica certificata non consentono l’uso di sostanze chimiche tossiche e velenose e richiedono una gestione responsabile di suolo e della biodiversità.

 

 

verdura bio
Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.