Verobiologico
Caricamento...
  • Condividi su:

Consigli per scegliere i pannolini lavabili

Perché è raccomandabile prediligere pannolini lavabili e quale tipologie scegliere

 

pannolo6.000.000 pannolini monouso sono gettati via ogni giorno solo in Italia, in un anno diventano più di due miliardi di pannolini di plastica e la maggior parte finisce in discarica.

Per decomporsi necessitano fino a 500 anni: significa che i pannolini che si utilizzano oggi potrebbero essere ancora in giro nel 2515.

I pannolini lavabili diventano perciò una scelta ecologica – se si considera che anche per produrli si inquina – oltre ad essere una opzione economica – si risparmia tra i 1000/1400 euro all’anno – ed igienica – raramente compaiono dermatiti, mantengono la pelle più fresca e permettono maggiore traspirazione.

Inoltre sono molto carini: con tante fantasie da scegliere, possono diventare rapidamente un indumento trendy per mamme alla moda.

E, anche se i bambini non ce lo possono confermare direttamente quanto siano confortevoli per loro i pannolini lavabili, molti tra quelli più grandi hanno mostrato preferenze per le mutandine pull up in termini di comodità.

Da non sottovalutare infine il problema della fertilità: una ricerca tedesca ha dimostrato che quando un neonato e i bambini in genere indossano i pannolini usa e getta, la temperatura dei loro genitali è superiore a quella dei bambini che utilizzano pannolini di stoffa. Questo aumento di calore, provocherebbe dei cambiamenti corporei che possono influire sulla fertilità.

 

QUALE TIPO DI PANNOLINO SCEGLIERE

 

Prefold

In America, Cina e India i prefold sono i pannolini lavabili più utilizzati. I Cinesi sono i più venduti e sono fatti di una garza di cotone piuttosto sottile. Sono dei pezzi di stoffa rettangolari, ripiegati più volte, in modo tale che ai lati ci siano 4 strati di stoffa e al centro 8 strati. L’inserto in cotone bio è un grande quadrato composto da tre strati di cotone che si ripiega in base all’età e al peso del bambino.

 

Contour

I Contour sono pannolini prefold sagomati a forma di pannolino. Si fissano con snappy o mutandina impermeabile.

 

Ciripà

E’ una striscia di maglina di cotone che si piega in due e si avvolge intorno alla vita del bambino con dei laccetti. All’interno vengono appoggiati inserti per aumentare l’assorbenza. Sopra il ciripà è necessario sistemare mutandine di lana, impregnate di lanolina che li rendono impermeabili e che bloccano le fuoriuscite liquide.

 

Fitted

Pannolini sagomati che assomigliano a quelli monouso. Si chiudono con il velcro o con i bottoncini a pressione. Vanno abbinati a una mutandina impermeabile di lana o materiale sintetico (poliuretano all’interno e microfibra all’esterno). 

 

All In One

Sono pannolini che cercano di simulare al massimo le prestazioni dei pannolini monouso, sopratutto per la praticità dell’essere indossati. L’inserto assorbente e la mutandina impermeabile sono già cuciti insieme ed in commercio si trovano sia in tessuto naturale che sintetico.

 

Pocket

Si tratta di mutandina impermeabile che dispone di una o due tasce per poter inserire e togliere gli inserti assorbenti. Il pannolino pocket è composto da 2 strati: uno morbido e drenante ed uno strato esterno in pul, materiale morbido, drenante e impermeabile. I due strati sono cuciti insieme e dietro hanno un’apertura che permette l’inserimento di un inserto in fibra naturale come cotone bio, canapa o bambù, oppure in fibra sintetica come micropile o suede.

 

Ibrido

L’inserto si attacca e stacca dalla mutandina con un bottoncino a clip. Al momento del cambio basta sostituire l’inserto sporco con uno pulito (se la mutandina non si è sporcata di feci). La mutandina può essere sciacquata sotto il rubinetto dell’acqua e in due orette è già asciugata.

 

Pull-up o mutandine trainers

Sono indicate quando si inizia ad usare il vasino per la facilità e la praticità con cui si sfilano.

Vi consigliamo un paio di marchi:

  • Bumkins: sono tutt’uno, per cui il rinforzo assorbente è cucito all’interno della mutandina.
  • Bumwear: sono pocket ovvero hanno la tasca all’interno e possono essere portate sia con inserto assorbente che senza.

 

TIPOLOGIA VANTAGGI SVANTAGGI
POCKET Sintetici e separabili, asciugano rapidamente; L’effetto asciutto, induce spesso a diminuire i cambi, invece il bimbo è ugualmente a contatto con l’urina;
la morbidezza del materiale rimane quasi inalterata anche dopo ripetuti lavaggi; lavaggio senza sapone, perché il pile si cera;
scarso ingombro; necessitano inserti aggiuntivi per la notte per aumentare l’assorbenza; 
minima sensazione di bagnato;  sono fatti di materiali sintetici. 
sono di moda.
AIO Si mettono facilmente sia ai bambini che si dimenano sul fasciatoio, sia ai grandicelli; Asciugano molto lentamente e sono perfetti per chi usa l’asciugatrice;
alcuni sono davvero sottilissimi;
sono i pannolini migliori per la notte: con un inserto aggiuntivo hanno una alta tenuta senza perdite.
FITTED E’ un tipo di pannolino molto assorbente: tutta la mutandine, anche le patelle, sono assorbenti. I modelli a taglia unica sono sconsigliati perchè non vestono bene i neonati e perchè quando sono ripiegati sul davanti nella taglia più piccola, formano grossi spessori;
sono facili da indossare; sono molto ingombranti e tendono a indurirsi con i ripetuti lavaggi;
asciugano rapidamente perchè l’inserto assorbente si separa dalla mutandina impermeabile; è necessaria una mutandina impermeabile che blocchi le fuoriuscite liquide.    
con l’aggiunta di un altro inserto, sono ottimi per la notte;
se si usano quelle in cotone biologico abbinate a mutandine di lana la scelta diventa molto ecologica;
sono ideali per la notte;
se la mutandina impermeabile non si è sporcata ed è solo umida, puoi usarla un paio di volte prima di lavarla.
PREFOLD Sono fatti di una garza molto assorbente e strutturati in modo tale da non avere bisogno di inserti aggiuntivi; Sono abbastanza ingombranti;
sono molto versatili: possono essere chiusi con i gancetti appositi, messi all’interno di mutandine di plastica, usati senza niente per una fasciatura più fresca in estate ed infine utilizzati come inserti per i pannolini pocket; non sono di moda;
con l’aggiunta di un inserto assorbente e di una mutandina impermeabile o di lana, possono essere utilizzati come ottimi pannolini per la notte; è necessaria una mutandina impermeabile che blocchi le fuoriuscite liquide.  
si asciugano in fretta;
costano pochissimo e sono facili da farsi in casa.
CIRIPÀ Rappresentano la scelta più ecologica in assoluto; Per imparare a fare la legatura ci vuole pratica;
si asciugano velocemente e le mutandine di lana vanno lavate solo se sporche di feci; la lanolina contenuta nelle mutandine, permette loro di neutralizzare ed espellere la pipì, se esposte all’aria; quando i bimbi iniziano a muoversie rotolarsi, può diventare complicato fissare il pannolino.
la fasciatura è particolarmente adatta ai bambini appena nati e li tiene caldi senza surriscaldarli.
CONTOUR E’ molto assorbente; Asciugano lentamente essendo costituiti da materiali naturali.
non avendo chiusure predefinite e non avendo ali laterali lunghe, si adatta facilmente al corpo di qualsiasi bambino e ai vari stadi di crescita;
non ha elastici quindi non tira e non segna;
è molto economico.

 

QUANTI PANNOLINI LAVABILI ACQUISTARE

Di certo, utilizzare i pannolini lavabili non è come utilizzare i pannolini usa e getta, perchè li dobbiamo anche lavare: questo si traduce in una maggiore organizzazione del lavoro domestico e concretamente in una lavatrice ogni 3 giorni.

 

È consigliabile non avere più di una ventina di pannolini (per poter fare un lavaggio in lavatrice al massimo ogni 3 giorni).

 

La scelta del tipo, dipende principalmente dai genitori: c’è chi preferisce il classico prefold, chi i materiali tecnici e i pannolini moderni.

 

Un possibile consiglio di acquisto per iniziare, potrebbe essere:

  • Alla nascita, scegliere i prefold e 3 paia di mutandine copripannolino
  • Sopra i 4 chilogrammi, 5 pannolini AIO per la notte e per i casi in cui serva un maggiore assorbimento 15 pannolini pocket.

 

COME SI LAVANO

Al primo utilizzo, i nuovi tessuti hanno una patinatura idrorepellente che deve essere rimossa prima. È importante lavare il pannolino per 4 volte prima del primo utilizzo: questo permetterà un corretto assorbimento dei liquidi.

 

Se dopo il lavaggio quotidiano è rimasto l’odore di urina sui pannolini, probabilmente è dovuto a residui di detersivo. Quindi avviare un risciacquo extra o in alternativa lavare il pannolino a mano con un pò di detersivo per i piatti, strofinandolo con una spughetta per togliere i residui del sapone. Risciacquare abbondantemente.

 

Per il cambio fuori casa, non cambia nulla: se il pannolino è solo bagnato, va riposto in una wetbag; se è sporco, si toglie il velo o liner e metto il pannolino nella wetbag (vedi nella sezione accessori di cosa si tratta).

Una volta a casa, si mette nel cesto lavabiancheria in attesa della prossima lavatrice.

 

Quando si va in ferie, dipende dalla meta: se si va al mare, i pannolini lavabili si possono lavare a mano e ad asciugare all’aria; se si dispone di un appartamento dove c’è lavatrice e asciugatrice, ancora meglio; se si alloggia in un hotel probabilmente sarà auspicabile utilizzare i pannolini usa e getta.

 

ACCESSORI

 

Mutandine copripannolino

Le mutandine copripannolino sono ideali per chi usa i prefold o i pannolini fitted (i pannolini sagomati che non hanno lo strato impermeabile esterno).

Se il tuo bimbo si bagna molto o dorme per lunghi periodi, allora questa soluzione è perfetta come protezione aggiuntiva notturna.

 

Liners 

I veli cattura pupù o veli prepannolino o liners sono dei fogli di tessuto non tessuto, che si dice possano essere buttati nel water quando sono sporchi di cacca. Quando sono solo bagnati, possono essere lavati insieme al pannolino. Esistono inoltre i liners in pile, che trattengono molto di più le feci liquide del neonato, e che sono molto utili per le mamme che utilizzano i pannolini in materiale naturale come il cotone e che non vogliono lasciare il bambino per tante ore a contatto con il bagnato: il pile infatti è drenante e mantiene un livello di umidità basso.

           

Wet Bag

La Wet Bag è una comodissima borsa impermeabile e lavabile per riporre i pannolini sporchi quando sei fuori casa. Può essere lavata insieme ai pannolini e può servire per riporre mille altre cose.

pannolini lavabili
Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.