Verobiologico
Caricamento...
  • Condividi su:

La lista delle aziende di cosmesi ecobio che fanno greenwashing

Abbiamo già trattato l’argomento del greenwashing ed ora vi sveliamo i nomi delle aziende che lo praticano 

 

Stai facendo il compostaggio dei rifiuti, hai acquistato un’auto elettrica e magari hai anche iniziato a fare un orto sul tuo balcone con sementi biologiche.

In sostanza stai facendo del tuo meglio per ridurre il tuo impatto ambientale quando c’è un colpo di scena: si chiama greenwashing.

Che cosa è greenwashing?
Questo è un termine che si riferisce al modo di promuovere pratiche rispettose dell’ambiente per distogliere l’attenzione dalla presenza di ingredienti sintetici o attività dannose ed inquinanti.

Questa pratica diffusa tra le aziende cosmetiche è un argomento difficile e spinoso. Alcuni dei marchi di bellezza che sono elencati di seguito sono palesemente fuorvianti per i consumatori, altri di questa lista possono essere meno palesi grazie alle loro strategie di marketing, ma occorre comunque sottolineare che alcuni prodotti, scambiati come completamente naturali e green, non lo sono.

Questa è la premessa di una grande controversia sull’uso non regolamentato di parole come naturale e bio in assenza di certificazioni.

Si può affermare che nei regolamenti europei sulla cosmesi ecobio c’è una zona grigia che permette interpretazioni differenti..

Bisogna anche dire che molte aziende stanno approfittando della crescente tendenza dei consumatori vegan a considerare i cosmetici cruelty-free come prodotti da privilegiare, non considerando che possono essere dannosi per l’uomo dal momento che utilizzano sostanze sintetiche non testate.

 

Basta fare una ricerca online per le liste degli ingredienti, scaricare le applicazioni che vi permettono di leggere l’INCI e controllare le formulazioni per approfondire l’argomento.

 

Ecco la lista di 28 marchi in ordine alfabetico, scovati da nostro staff e suggeriti dagli utenti, che sembrano naturali e green, ma in realtà non lo sono:

 

  1. Agronauti cosmetics
  2. Arbonne 
  3. Aveda 
  4. Aveeno 
  5. Biokap
  6. Bionike
  7. Bio-Oil 
  8. BioPoint
  9. Bottega Verde
  10. Covergirl Natureluxe 
  11. Herbacin 
  12. Herbal Essences 
  13. Johnson’s Natural 
  14. Josie Maran 
  15. Jurlique 
  16. Korres Natural Products 
  17. Lush Cosmetics 
  18. Melaleuca 
  19. Moroccan Oil
  20. Natures Organics
  21. Nivea Pure & Natural
  22. Organix
  23. Origins
  24. Pure and Basic
  25. Simple Basics
  26. Tarte Cosmetics 
  27. The Body Shop
  28. The Organic Pharmacy

 

Questo elenco verrà aggiornato di volta in volta e sicuramente troverà qualcuno in disaccordo. Vedete un marchio che non dovrebbe esserci o ne manca uno che pensate sia colpevole di greenwashing?

Inviateci una mail o un messaggio QUI e aggiorneremo la lista.

 

fonte

greenwashing
Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.