Verobiologico
Caricamento...
  • Condividi su:

Veganz: il supermercato vegan arriva a Milano

Presto sbarcherà anche in Italia Veganz, la catena di supermercati bio e vegan

 

La catena di supermercati Veganz nasce nel 2001 dall’intuizione di Jan Bredack, imprenditore berlinese fondatore del progetto ed ex mangiatore di carne, come lui stesso si proclama. Al primo punto vendita di Berlino sono seguite altre filiali nella capitale e in tutta la Germania. Recentemente è stata la volta di Vienna e sono in cantiere nuove aperture: a Londra, Barcellona, Copenaghen e finalmente anche a Milano. Negli USA sta progettando anche un ristorante, un punto vendita d’abbigliamento e scarpe rigorosamente cruelty free nella città di Portland.

 

L’idea di un supermercato interamente dedicato ad prodotti di consumo vegan è semplice ma nello stesso tempo molto interessante: per chi fa una scelta d’acquisto di prodotti che non contengano ingredienti di origine animale o legati allo sfruttamento degli animali stessi, sia alimentari che per la cura della persona e la pulizia della casa, Veganz è un punto di riferimento unico.

 

In linea con il claim della catena noi amiamo la vita e con i princìpi etici, salutistici ed ecologici della dieta vegana, sugli scaffali di Veganz si trovano solo prodotti di origine vegetale e biologici. Si tratta di prodotti di alta qualità apprezzati da tutti i consumatori esigenti, non solo ai vegani: in verità una quota molto elevata dei clienti, pari alll’80 per cento dei avventori dei suoi supermercati, sono semplicemente acquirenti consapevoli, scrupolosi e attenti al proprio benessere, non necessariamente vegetariani, vegani o animalisti.

 

Nel mondo vegani e vegetariani sono circa un miliardo ma il primato lo detiene la Germania che è il Paese europeo che ne conta la percentuale maggiore. In Italia invece, in base ai dati Eurispes 2014, la scelta vegan è praticata da circa 4 milioni di persone: il 6% degli intervistati si è dichiarato vegetariano e lo 0,6% vegano. 

 

Bredack ha lavorato anche ad un altro progetto: costruire un furgoncino con cui percorrere l’Europa durante concerti e manifestazioni sportive per portare vegan-street-food a tutti.

 

Speriamo di vederlo presto anche in Italia e che questi supermercati si diffondano rapidamente perché anche attraverso le scelte di consumo attento e consapevole si dimostra che si possono cambiare le proprie abitudini alimentari in meglio, per sé e per i nostri figli.

 

 

veganz
Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.