Verobiologico
Caricamento...
  • Condividi su:

DETERGENTE PIATTI FAI DA TE PER LAVARE A MANO

Ecco la ricetta per realizzare il proprio detergente per piatti naturale ed evitare di buttare un sacco di contenitori di plastica vuoti

 

È abbastanza facile autoprodursi in casa un detergente per piatti, e così, non solo si evitano i fastidiosi contenitori in plastica, ma si lasciano le sostanze chimiche volatili e discutibili fuori dalla tua cucina.

 

Qui trovate la soluzione per eliminare, o almeno ridurre drasticamente, la quantità di plastica che si genera per la pulizia dei vostri piatti, per mantenere pulita l’aria della vostra casa e per utilizzare ingredienti ecologici e non dannosi per le vostre mani.

 

Poche aziende rivelano quali sostanze chimiche utilizzano nei loro saponi e detergenti per piatti, e molti contengono fragranze artificiali e composti organici volatili che possono evaporare nella vostra cucina quando usate la lavastoviglie.

 

Io ho scelto un sapone solido e poi l’ho trasformandolo in sapone liquido comprandone uno al mercato del biologico, dove trovo spesso anche prodotti per l’igiene come il sapone. Io prediligo il sapone di Marsiglia di qualità, con la presenza di olio di oliva che è indicato come sodium olivate. Voi potete selezionare un sapone neutro senza idratanti o profumi artificiali, in alternativa acquistate direttamente le scaglie di sapone.

 

INGREDIENTI

  • 130 g di sapone 
  • 2 litri d’acqua 
  • ½ cucchiaino da tè di olio essenziale a scelta (opzionale)

 

PROCEDIMENTO

Fare a scaglie il sapone con una grattugia precedentemente congelato per rendere più facile l’operazione, se non avete a disposizione già le scaglie. Nel frattempo riscaldate l’acqua (o, se preferite, tè alle erbe che aggiunge un buon profumo) fino a quando comincia a bollire.

Aggiungete il sapone e l’olio essenziale scelto da voi e mescolate bene con un frullatore a immersione.

Lasciate riposare per 8-12 ore.

Se la miscela non è completamente uniforme, mescolare bene e lasciarla riposare per altre 8-12 ore.

Mettere il sapone liquido in una bottiglia di vetro vuota.

Questo sapone liquido non farà schiuma come la maggior parte dei detergenti liquidi in commercio. Ciò non significa che non farà un buon lavoro, solo che non contiene prodotti chimici schiumogeni.

È anche possibile utilizzare questa ricetta come un normale sapone liquido per le mani. Aggiungere un cucchiaino di miele alla ricetta per idratare le mani.

 

NOTE

Come consiglia la mia amica Monica Gualtieri di Ascoltamicongliocchi, essendo un sapone privo di conservanti, la soluzione del sapone sciolto in acqua viene aggredita molto facilmente e velocemente dai batteri, quindi meglio farne una quantità che si utilizza in poco tempo.

 

 

 

 

detergente per piatti
Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.