Verobiologico
Caricamento...
  • Condividi su:

La filiera corta dell’AgriBio Panificio dell’Orto di Lucia

Dalla spiga al pane biologico: ecco come nasce una realtà virtuosa e cosa produce un agribio panificio 

 

Agri panificio biologicoTutto ha inizio 13 anni fa con un sogno: coltivare lo zafferano. Un sogno che Lucia vuole caparbiamente far diventare realtà. Dai bulbi di zafferano recuperati in Sardegna e dall’azienda agricola connessa, L’orto di Lucia, nasce anche l’idea di aprire un agribio panificio perchè Lucia, oltre a coltivare zafferano, ortaggi e alberi da frutto antichi, da più di 10 anni, impasta con maestria e offre i suoi lievitati agli amanti del buon pane e dei prodotti da forno gustosi e di alta qualità.

 

Quella di Lucia Ferraroni è un’azienda familiare che nel corso di questo anni ha dato vita a un sogno: l’agribio panificio perciò prende vita e forma dall’esperienza e dalle mani sapienti di Lucia.

 

Nel 2017, l’azienda agricola, il panificio e tutti i prodotti trasformati dall’Orto di Lucia, trovano una unica casa. Orgogliosi dei loro valori per il rispetto dell’ambiente, la biodiversità e i prodotti di qualità non solo a filiera corta ma davvero a km0, rimanendo fedeli alle loro idee, combinano il meglio del loro sapere per sviluppare e creare miscele di farine per pane e dolci destinati a soddisfare i clienti più esigenti.

 

Il mulino a pietra si trova proprio dietro la bottega nel laboratorio, ed è lì che vengono macinati la miscela di grano virgo, la segale, il farro e prossimamente anche il senatore cappelli, raccolto dai campi gestiti secondo il regolamento biologico al 100%

 

Agribio panificio biologicoLa lievitazione del pane è affidata al lievito madre, costituito in tutta semplicità da farina e acqua, naturalmente dotate di lieviti. La peculiarità del lievito madre sta nel rendere più digeribile il pane e favorirne la conservazione. Il rinfresco con altra farina permette la rigenerazione del lievito madre che in questo modo viene conservato preziosamente da un giorno all’altro.

 

La lavorazione del pane è fatta anche grazie a macchine impastatrici, ma la definizione finale è ad opera del fornaio, che manipola la pasta in maniera sartoriale conferendo alla pagnotta forma e dimensione uniche. Le forme vengono poi introdotte e cotte nel forno che conferisce al pane quelle caratteristiche di morbidezza e fragranza allo stesso tempo.

 

La varietà dei prodotti del forno si declina tra pani integrali, pizze, focacce, grissini, schiacciatine, biscotti, brioches ecc… Ogni prodotto merita di essere degustato e apprezzato per la qualità indiscutibile di tutta una filiera artigianale.

 

Noi abbiamo avuto il privilegio di provare le farine anche per panificare in casa e vi assicuriamo che i sapori e i profumi sono incomparabili. Ma abbiamo potuto assaggiare anche la salsa di pomodoro, le confetture, le mostarde, i pistilli di zafferano, la frutta e la verdura tutto bio che sono davvero da provare così come i pani: tutta la filiera di quella pagnotta profumata che avrete tra le mani è trasparente. Lievitata naturalmente con la pasta madre; ottenuta da farine macinate a pietra nel mulino del panificio che lavorano solo cereali biologici, da antiche varietà di grani locali.

Lucia è una dei pochi agricoltori che ancora oggi coltiva queste varietà diffuse in zona anticamente: a partire da una manciata di semi recuperati, ha messo a dimora nella sua azienda biologica alcune antiche varietà di grano come il Senatore Cappelli, Farro Dicocco, Segale, Inallettabile, Verna.

L’agribio panificio fa anche parte del associazione AgroBioDiverso, un progetto culturale, economico, agricolo ed ambientale che riunisce produzioni minori e agricoltura biologica in Emilia.

 

Se vi capita di trovarvi nei dintorni di Reggio Emilia, andate a comprare le pagnotte di Lucia presso i mercati dei contadino della zona, i negozi di prodotti biologici o direttamente presso il panificio di via Giudo Riccio Fogliani. 

 

agripanificio biologico
Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.