Verobiologico
Caricamento...
  • Condividi su:

Come usare gli oli essenziali

Qui scoprirai alcuni ottimi rimedi casalinghi per utilizzare gli oli essenziali contro l’influenza e non solo

 

I rimedi casalinghi consistono nell’utilizzare diffusori, miscele per massaggi, per rilassarsi nella vasca da bagno e per l’inalazione.

 

Ci sono molti modi in cui è possibile utilizzare gli oli essenziali per trattare i sintomi del raffreddore e dell’influenza e accelerare i tempi di recupero, vediamo i più comuni:

 

Gargarismi

Fare gargarismi con una miscela di olio essenziale può aiutare a eliminare i batteri che causano il mal di gola.

Alcuni oli essenziali aiuteranno anche a lenire l’infiammazione nella parte posteriore della bocca.

 

Inalazione

L’inalazione di oli essenziali è un modo popolare per sbloccare le vie respiratorie. Di solito, bastano alcune gocce di un olio essenziale decongestionante come menta piperita o eucalipto in una ciotola di acqua calda per facilitare la respirazione. Anche l’aggiunta di alcuni oli essenziali al bagno caldo mentre ci si rilassa è un modo godere delle proprietà curative degli oli essenziali.

 

Bagno con olio essenziale

Immergersi in un bagno con oli essenziali è ottimo per lenire i dolori muscolari causati dall’influenza, rilassare la mente e inalare gli oli per alleviare la congestione.

Mescolare 10-12 gocce di oli essenziali dalla lista che trovate qui con 30 ml di un olio vettore (ad esempio l’olio di mandole) e aggiungerlo all’acqua del bagno (si può anche aggiungere 1 tazza di sale inglese per alleviare dolori muscolari).

 

Usa sempre un olio vettore

È bene ricordare che gli oli essenziali sono troppo concentrati e potenti per un uso diretto sulla cute. Pertanto, dovresti sempre diluirli in un olio vettore come olio di vinaccioli, olio d’oliva, olio di cocco, olio di avocado o olio di mandorle dolci

 

Massaggio

Le miscele di oli essenziali per i massaggi o frizioni muscolari lenitive possono contenere vari oli essenziali che hanno proprietà antidolorifiche. Puoi anche aggiungere un po’ di eucalipto a una miscela da frizionare sul torace e lasciare che i vapori sblocchino il naso dal catarro nel tratto respiratorio.

 

 

Diamo un’occhiata ad alcuni semplici rimedi naturali per il trattamento dei sintomi del raffreddore e dell’influenza a casa:

 

 

Si può fare un massaggio con olio da massaggio per aiutare a curare dolori muscolari e dolori associati a raffreddore o influenza

Questo è quello che dovresti fare:

  • Mescolare 4 gocce di olio di menta piperita, 4 gocce di olio di zenzero e 4 gocce di olio di rosmarino con 30 ml di olio vettore come l’olio di cocco o olio di mandorle dolci.
  • Massaggiare un po’ di olio per alleviare il dolore sulla zona interessata fino a quando l’olio non viene assorbito nella pelle.
  • Ripetere 2-3 volte al giorno fino a quando i dolori causati da il virus dell’influenza se n’è andato.
  • L’azione massaggiante aiuta ad aumentare la circolazione nei muscoli irritati e gli oli essenziali penetrano nella pelle e aiutano a rilassare i muscoli.

 

Se lo desideri, puoi  aggiungere o cambiare con altri oli essenziali antidolorifici come olio di lavanda, timo e olio di eucalipto.

Usa questa miscela di oli essenziali per sbarazzarti di un mal di schiena, gambe doloranti o dolore alle spalle mentre stai combattendo il virus dell’influenza.

 

Usa oli essenziali per combattere la stanchezza e la bassa energia durante il raffreddore

Se ti senti sottotono e non hai energia mentre combatti il ​​tuo raffreddore, puoi inalare la tua miscela di oli essenziali.

Questo è quello che dovresti fare:

  • Mescolare insieme 4 gocce di olio di sandalo, 4 gocce di olio di lavanda, 4 gocce di olio di melissa con 30 ml. di olio di vinaccioli o olio di mandorle dolci.
  • Massaggiare un po’ di olio sulle tempie più volte durante il giorno per aiutare a ridurre la sensazione di affaticamento e cattivo umore.

In alternativa, puoi aggiungere alcuni dei suddetti oli al tuo vaporizzatore e inalare per aiutarti a darti più energia e sollevare il tuo umore.

 

Oli essenziali per migliorare l’appetito durante un raffreddore o influenza

Se il raffreddore o l’influenza ti fanno venire la nausea o hai perso l’appetito, puoi utilizzare alcuni oli essenziali efficaci per ritrovare l’appetito.

Per aiutare a liberarsi della nausea mentre si ha il raffreddore o l’influenza, questo è quello che dovresti fare:

  • Metti alcune gocce di olio di zenzero e qualche goccia di olio essenziale di cannella su un fazzoletto.
  • Inspirare frequentemente durante il giorno per ridurre la sensazione di nausea.

In alternativa, è possibile utilizzare il metodo di inalazione del vapore per eliminare la nausea in modo naturale.

Questo è quello che dovresti fare:

  • Versare 3 gocce di olio di cannella e 3 gocce di olio di zenzero in una grande pentola con acqua.
  • Porta l’acqua a ebollizione.
  • Metti un asciugamano sopra la testa e inspira profondamente il vapore per ridurre la sensazione di nausea.

 

Come usare gli oli essenziali contro il mal di gola

Molti oli essenziali sono ottimi per sbarazzarsi di un mal di gola che è stato causato da un’infezione virale da raffreddore o influenza. L’effetto combinato di massaggiare un mix di olio essenziale e inalare i vapori può aiutare a ridurre il disagio causato da mal di gola.

 

Ecco come preparare il rimedio domestico a base di olio essenziale per il mal di gola.

  • Mescola 5 gocce di olio essenziale di eucalipto, 5 gocce del tuo altro olio essenziale preferito da questo articolo con 2 cucchiai di olio vettore come olio di cocco o olio di mandorle dolci.
  • Strofina delicatamente il rimedio sul collo, sul torace e dietro le orecchie per contribuire a trattare i sintomi di un mal di gola.
  • Ripeti 2 volte al giorno fino a quando l’infezione da raffreddore o influenza non si è conclusa.

 

Se un raffreddore ti fa sentire la gola come carta vetrata, potresti fare un gargarismo per alleviare il dolore.

L’acqua salata e gli oli essenziali per il mal di gola aiutano a lenire l’irritazione che rende difficile deglutire o ti dà una tosse secca. Questo è quello che dovresti fare:

  • Aggiungere 2 gocce di olio di timo o olio di menta piperita insieme a 1/2 cucchiaino di sale marino in un bicchiere di acqua tiepida.
  • Fai un gargarismo con il rimedio per l’olio essenziale per un minuto circa per alleviare il dolore alla gola.
  • Sputa la miscela.
  • Ripeti 2-3 volte al giorno per alleviare il mal di gola e uccidere eventuali germi in bocca.

 

Come utilizzare oli essenziali per facilitare la congestione

I vapori forti e potenti di alcuni oli essenziali aiutano a rompere muco e catarro e ad alleviare la congestione. Alcuni dei migliori oli essenziali per la congestione sono eucalipto, tea tree, menta piperita e oli di lavanda.

 

Questo è come fare il tuo rimedio per raffreddori o sintomi influenzali come la congestione delle vie aeree intasate

  • Mescolare 4 gocce di olio di eucalipto, 4 gocce di olio di menta piperita e 2-4 gocce di olio di lavanda con 2 cucchiai di olio di mandorle dolci.
  • Massaggiare delicatamente il rimedio sul petto e coprire con una coperta.
  • Oppure puoi massaggiare il composto di olio sulla pianta dei piedi e coprirlo con le calze prima di andare a letto.

 

Come usare gli oli essenziali contro la tosse

Per contribuire a ridurre l’infiammazione e l’irritazione alla parte posteriore della gola che causa la tosse, è possibile utilizzare oli essenziali con proprietà antibatteriche e antinfiammatorie.

L’inalazione di oli essenziali come l’olio tea tree, la lavanda, la citronella o la cannella può aiutare a sbarazzarsi di qualsiasi infezione respiratoria che ti sta facendo tossire con tosse catarrosa o tosse secca.

 

Il modo più semplice  per alleviare tosse e congestione è utilizzare un diffusore o un vaporizzatore.

Questo è quello che dovresti fare:

  • Metti 4 gocce di olio di tea tree e 4 gocce di lavanda, citronella o olio di cannella nel tuo diffusore.
  • Inspirare profondamente per aiutare il potere curativo della miscela di oli essenziali a lenire la gola e il tratto respiratorio.
  • Puoi anche provare a usare olio di menta piperita, olio di eucalipto o qualsiasi altro degli oli essenziali per sintomi di influenza e raffreddore che sono menzionati in questo articolo.

 

 

Puoi anche provare lo sciroppo di timo fatto in casa efficace per aiutare a liberarti dalla una tosse.

 

 

 

NOTA:

Usualmente, i rimedi domestici sono sufficienti per alleviare i sintomi di un raffreddore o virus influenzale in fase iniziale e lieve. L’effetto antivirale e antimicrobico di molti oli essenziali aiuterà anche a prevenire un peggioramento dell’infezione del tratto respiratorio superiore. Tuttavia, è sempre bene rivolgersi al medico se i sintomi persistono.

In particolare, consultare il medico nelle seguenti circostanze per gravi sintomi di raffreddore o influenza: con febbre alta insieme a mal di gola, tosse persistente e congestione al petto; se i sintomi del raffreddore o dell’influenza durano più giorni; con un forte mal d’orecchi; con muco o catarro dal petto.

 

fonte

oli essenziali
Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.