Verobiologico
Caricamento...
  • Condividi su:

Come riciclare l’albero di Natale ed i suoi addobbi

Quando le festività sono finite, si presenta il problema di quale sia il modo migliore per smaltire e riciclare il vostro albero di Natale e le decorazioni non più funzionanti

 

C’è così tanto da fare prima di Natale che non si pensa affatto a come affrontare lo smaltimento ed il riciclo dell’albero e degli addobbi dopo le feste natalizie. 

Ad esempio, come si ricicla l’albero di Natale e gli ornamenti indesiderati, rotti ed obsoleti? 

 

Gli alberi di Natale veri possono essere ripiantati e compostati, cosa che li rende facili da riciclare. Tutto quello che bisogna fare è verificare che esista un servizio comunale di ritiro porta a porta o un centro di raccolta presso l’isola ecologica di zona. Anche le luci di Natale, una delle decorazioni più comuni, sono ragionevolmente facili da riciclare. Gli alberi di Natale artificiali e gli addobbi sono un’altra cosa perché può essere più difficile riciclarli anche se molti di essi possono essere riutilizzati o rivenduti. 

 

Come riciclare gli alberi di Natale veri

Il modo migliore per riciclare un albero di Natale è ripiantato nel proprio giardino, verificando che l’albero si adatti al clima. L’abete rosso, che è la tipologia di pianta più utilizzata a questo scopo, è tipica della zona alpina e non sopporta il clima mediterraneo.

Un’altra opportunità è quella del compostaggio. In alcune città esiste un vero e proprio servizio di ritiro a domicilio o centri raccolta comunali senza alcun costo. 

Inoltre, se l’albero si è seccato durante il periodo delle feste per incuria o semplicemente perché ne hai scelto uno senza radici. puoi anche tagliarlo e usarlo come legna da ardere per il camino. I rami più piccoli potrebbero andare nella compostiera domestica o consegnati al servizio di raccolta comune degli sfasci di potature. 

Un’altra opzione: controlla se nessuna organizzazione non profit nella tua comunità raccoglie alberi di Natale per il ripiantarli o se il vivaio dove lo hai acquistato si occupa anche per ritiro. 

 

Come riciclare gli alberi di Natale artificiali

Anche gli alberi di Natale artificiali non possono essere riciclati nella plastica, ma ci sono modi per riutilizzarli. Se il tuo albero è ancora in buone condizioni, vedi se puoi donarlo ad una associazione di volontariato o venderlo online. Un’idea per il riciclo potrebbero essere di tagliare i rami più belli dall’albero di Natale artificiale e usarli per creare ghirlande  e altre decorazioni per la casa. Se invece non è riutilizzabile in alcun modo, bisognerà portarlo all’isola ecologica.

 

Come riciclare le decorazioni per alberi di Natale

Gli  addobbi dell’albero di Natale sono realizzati nei materiali più disparati: vetro, terracotta, legno, carta, plastica e altro ancora.

Naturalmente il primo passo per determinare se è possibile riciclare i tuoi ornamenti è capire di cosa sono fatti. Le palle di vetro sono difficili da riutilizzare ma possono essere gettate tra i rifiuti di vetro se trasparenti e non colorate. La terracotta non è riciclabile così come il legno trattato, quindi, a meno che tu non abbia decorazioni naturali appese al tuo albero, dovranno andare nella spazzatura indifferenziata. Anche i giocattoli di plastica e le decorazioni sono difficili da riciclare, quindi, a meno che il tuo comunque non abbia un programma di riciclaggio di plastica davvero completo, non sarai in grado di riciclarli. Gli ornamenti natalizi in carta invece possono essere riciclati nella maggior parte dei casi. 

L’altra opzione per smaltire gli ornamenti di alberi di Natale indesiderati in modo ecologico è donarli ad esempio a chi organizza vendite di beneficenza. 

 

Come riciclare le luci dell’albero di Natale

Le luci dell’albero di Natale sono una delle decorazioni più comuni. Possono consumarsi abbastanza velocemente, quindi facilmente dovranno essere riciclati di frequente. Mentre sempre più persone passano a luci a LED a risparmio energetico, c’è anche l’interesse di smaltire in modo responsabile le vecchie luci indesiderate. Alcuni rivenditori di rottami metallici accetteranno le vecchie luci per il riciclaggio dato che il rame all’interno dei fili è molto prezioso.

In alternativa rivolgiti ai servizi di raccolta del tuo comune per lo smaltimento tra i RAEE (Rifiuti di Apparecchi Elettrici e Elettronici). In tutta Italia ci sono i Centri con i contenitori appositi per la raccolta delle diverse categorie di RAEE che per quanto conncerne le catene luminose e gli addobbi natalizi elettrici sono i contenitori R4 – PED CE ITC, specifici per apparecchiature illuminanti. Questi strumenti, infatti, contengono metalli esauribili in natura che, attraverso la raccolta differenziata, possono invece essere recuperate e riciclate.

 

Photo by Thomas Kelley on Unsplash

riciclo albero di natale
Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.