Verobiologico
Caricamento...
  • Condividi su:

Rimedi naturali contro le macchie solari

Rimedi efficaci contro le macchie solari provocate dall’esposizione ai raggi Uv e non solo

 

Se avete esagerato con il sole, e non avete utilizzato la protezione adeguata, sul viso possono apparire macchie solari di melasma, o cloasma, dovute a ipermelanosi, cioè una concentrazione eccessiva di melanina in una zona della pelle.

Non solo in seguito della prolungata esposizione al sole,  ma per l’invecchiamento o come conseguenza dell’acne, possono comparire sul viso e sulle mani alcune macchie di colore scuro. 

La buona notizia è che esistono alcuni rimedi naturali che funzionano e attenuano queste macchie antiestetiche.

Ecco alcuni utili rimedi della nonna:

 

  • Aloe Vera

Il gel d’Aloe Vera, estratto dalle foglie di questa pianta, è utile in caso di macchie scure sulla pelle causate da un’esposizione al sole eccessiva. Applicate il prodotto con costanza sui punti critici. Potrete anche fare dei lunghi impacchi sulle zone interessati, che aiuteranno gli inestetismi ad attenuarsi, fino a scomparire nei casi migliori.

 

  • Amido di mais
    L’amido di mais è un prodotto molto delicato, utilizzabile anche sulla pelle dei bambini per il bagnetto. Per quanto riguarda le macchie della pelle, l’amido di mais è utile per preparare un impacco. Unite ad un cucchiaio di amido di mais mezzo cucchiaino di succo di limone e aggiungete qualche goccia d’acqua tiepida per rendere il composto cremoso. Applicate l’impacco sulla pelle nelle ore serali e risciacquate con cura dopo 10-15 minuti, come per una normale maschera per il viso.

 

  • Bicarbonato di sodio
    Per esfoliare la pelle ed attenuare le macchie preparate una pastella composta da acqua tiepida e bicarbonato. Applicatela sui punti da trattare con costanza e lasciate agire per almeno 10-15 minuti prima di risciacquare. È sufficiente mescolare un cucchiaio di bicarbonato e uno o due cucchiaini di acqua tiepida per ottenere un composto facilmente applicabile sulla pelle.

 

  • Cetriolo

La lozione al cetriolo è composta da cetriolo centrifugato, si tratta di un rimedio naturale utile per chi ha la pelle grassa e in caso di macchie sulla pelle, la potrete unire a un cucchiaino di bicarbonato di sodio per formare un impacco cremoso o a qualche goccia di succo di limone per ottenere una lozione schiarente. 

 

  • Calendula

Molto efficace è anche la pomata alla calendula, che si può acquistare sia in farmacia che in erboristeria, oppure prepararla in casa centrifugando gli steli freschi della pianta.

 

  • Malva

Anche la malva, che contiene acido ascorbico, aiuta a schiarire e l’arbutina contenuta nell’uva ursina è ultimamente molto usata nei preparati erboristici per lo stesso scopo.

 

  • Corteccia di betulla

Il decotto usato sia internamente, ovvero come tisana, che esternamente, lasciato raffreddare e applicato sulle macchie è perfetto contro la pitiriasi, le macchie scure e le malattie della pelle.

 

  • Crusca di riso 

Un’efficace applicazione, che è anche uno dei più semplici rimedi naturali, è ottenuto mescolando crusca di riso con del succo di limone: l’impasto va applicato sul viso per un quarto d’ora circa e poi risciacquato. Oppure, seguendo la stessa applicazione, si può frullare la polpa di una mela, aggiungere 2 cucchiai di farina di riso e del succo di cetriolo centrifugato o cetriolo grattugiato.

 

  • Genziana
    Il decotto di radice di genziana è un rimedio della tradizione popolare per schiarire le macchie della pelle e le lentiggini. La radice di genziana essiccata si acquista in erboristeria. Versate in una tazza d’acqua bollente un cucchiaino di radice di genziana, mescolate, lasciate raffreddare e filtrate. Applicate sulla pelle facendo un impacco per 15-20 minuti, quindi risciacquate e asciugate con delicatezza.

 

  • Oli essenziali

    Per le macchie marroni che la pelle presenta in età adulta è molto utile strofinare la pelle con olio di ricino e olio essenziale di eucalipto, mattina e sera. 

    Potete anche aggiungere una goccia di olio essenziale di carota e una goccia di olio essenziale di sedano direttamente nel barattolo della vostra crema viso, per ottenere un prodotto utile a schiarire le macchie della pelle da applicare quotidianamente, soprattutto se gli inestetismi sono dovuti all’invecchiamento.

 

  • Olio di rosa Mosqueta

    L’olio di rosa Mosqueta è un olio vegetale molto prezioso, derivato dall’omonima pianta, che cresce spontaneamente in Cile. È utile non soltanto per prevenire le rughe, ma anche per scongiurare la comparsa di macchie sulla pelle dovute a cicatrici. L’olio di rosa Mosqueta, se applicato con costanza, aiuta la pelle a riassorbire le cicatrici, ad appiattirle e schiarirle. Inoltre, rinnova l’epidermide e in generale attenua le macchie dovute all’invecchiamento o all’esposizione al sole.

 

  • Rafano

Preparare una lozione a base di rafano grattugiato  e 200 ml di aceto di vino messo a macerare in una brocca può rivelarsi un rimedio naturale fantastico per la pelle. Bisogna lasciare riposare la lozione per un giorno intero, poi filtrarla e tamponare le macchie con il liquido ottenuto, come se fosse un tonico.

 

  • Succo di limone

Un noto rimedio della nonna per attenuare le macchie della pelle è il succo di limone appena spremuto. Ne bastano poche gocce con un’applicazione costante la sera prima di andare a dormire per notare un’attenuazione delle macchie scure o delle lentiggini. Negli impacchi serali, potrete unire succo di limone e acqua di rose.

Per attenuare le macchie della pelle, preparate una lozione con succo di limone e acqua distillata in parti uguali. Unite, ad esempio, un cucchiaio di succo di limone appena spremuto e un cucchiaio di acqua distillata. Lasciate agire la lozione – da applicare alla sera – per 10-15 minuti prima di risciacquare.

macchie solari
Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.